Marx ha sempre avuto ragione

Quel noi siamo il 99% ha un sapore ironico, quasi della beffa. Verrebbe da chiedersi: ma se siamo il 99% perché ci siamo fatti ridurre così? Oppure: ma se siamo la quasi totalità perché le cose non sono già cambiate? La risposta è ovvia: il numero non basta, è una questione di potere che non è solo quantità ma anche qualità. Qualità dell’azione e qualità dei mezzi, cose su cui, si sa, la massa non ha mai eccelso. Lo slogan quindi ha un significato molto profondo che stuzzicherebbe la fantasia di psicologi, filosofi e antropologi. Mette in scena con una forza micidiale le contraddizioni del capitalismo: è il lavoratore l’ossatura della produzione ma il prodotto è l’ossatura dell’economia. Una schizzofrenia micidiale. Il discorso non cambia: Karl Marx ha sempre avuto ragione. Tra i contatti di facebook ho un amico che lavora alla Tom Tom che non fa altro che lanciare feeds accusatori e dissacranti (alcuni molto divertenti) su queste contraddizioni…continuando a lavorare alla Tom Tom.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...