Dimissioni

Sono in Germania da un po’ e non seguo molto le notizie del mio paese. Da ieri vedevo spuntare feeds sui social network del tipo: “Bye bye Umberto”, “Addio Umberto”. Ma che è morto Umberto Bossi, ho pensato. Purtroppo no. Poi ho letto di cosa si trattava e all’amara sorpresa (che non fosse morto) ne è subentrata un’altra, quella di giornali e siti che salutano la fine di un’era. Sarà che sono lontano e non capisco bene la reale portata dell’evento, ma da quando in qua in Italia l’avvio di un’indagine dovrebbe segnare la fine politica di un uomo? Quando mai alle dimissioni di un segretario corrisponde la deposizione dei suoi poteri? Io la vedo più come una sfumatura, la prosecuzione di un lento declino iniziato già ai tempi dell’ictus. Salutare il tutto come la “fine di un’era” può aiutare a fare il titolo a un articolo, sollevare gli animi, ma non ha niente di realistico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...